Consacrato dal “Gambero Rosso” come eccellenza del gusto, il gelato di Salsomaggiore di Corrado Sanelli è celebre per la sua artigianalità (Sanelli, più che “maestro”, ama definirsi “artigiano”), genuinità, ricercatezza. Quella della famiglia Sanelli è una gelateria tradizionale che, nel tempo, ha saputo imporsi anche per le sperimentazioni e le innovazioni. Corrado Sanelli è infatti il pioniere italiano dell’azoto liquido nella gelateria: da anni produce capolavori di gusto utilizzando anche questa innovativa tecnica “molecolare” per esaltare i sapori dei prodotti locali.

gelateria-sanelli-salsomaggiore

La “lavagna” del maestro gelatiere: gusti diversi ogni giorno

Tra i gusti da provare assolutamente, il gelato al Parmigiano Reggiano, il gelato allo zenzero, quello ai fiori (come la violetta e il sambuco), al limone e basilico, i sorbetti preparati con frutta fresca raccolta sui colli salsesi, la granita siciliana di yogurt. Tra le ultime invenzioni di Corrado Sanelli, il gusto “Dolce salato“, preparato con mandorle IGP e sale di Salsomaggiore Terme.

gelato italiano corrado sanelli-gelataio-salsomaggiore

Gelatieri a Salsomaggiore. Corrado Sanelli con il figlio Costantino nella gelateria di Piazza del Popolo

Gianluigi Negri
Gianluigi Negri
Gianluigi Negri, giornalista professionista e critico cinematografico, è l’ideatore di Mangia come scrivi, l'unica rassegna italiana che ha messo a tavola 360 scrittori e 120 artisti in 10 anni. È organizzatore di eventi, rassegne, mostre e concerti. Ha lavorato per Fiere Parma, realizzando una grande mostra celebrativa su “Star Trek” ed il Festival “Elvis, il Re è vivo”. E’ stato redattore di “Gazzetta di Parma”, quotidiano con il quale collabora da 20 anni e di cui è critico cinematografico. Vanta 15 anni di esperienze radiofoniche (Radio 12, Radio Inn e Radio 24). È stato per anni critico del quotidiano “Libertà” ed ha curato rubriche di cinema e spettacolo per Buongiorno.it, “Il giornale di Reggio”, “Mantova Chiama Garda”. Ha scritto (con il collega Roberto S. Tanzi) i libri “Cyber Movies”, “Culti non colti” e “Natale al cinema” (Falsopiano). Al Teatro Magnani di Fidenza, a novembre 2016, debutterà il suo nuovo format: Mangiamusica.