Al via Mangiacinema: ecco gli appuntamenti più gustosi e il menu della cena di gala dedicata a Tognazzi

Salsomaggiore in festa con il Cibo d’autore e il Cinema goloso

SALSOMAGGIORE TERME (Parma) – Tutto è pronto per il Festival Mangiacinema, che si inaugura mercoledì 1° ottobre a Salsomaggiore Terme (Parma) e che, per una settimana, fino all’8 ottobre, offrirà ai visitatori e agli appassionati una ricca serie di iniziative davvero per tutti i gusti. Perché Mangiacinema, nuova creazione del giornalista Gianluigi Negri che nel 2006 ha lanciato la fortunata rassegna Mangia come scrivi, è la Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso. E perché questa prima edizione è dedicata a Ugo Tognazzi, impagabile tanto davanti alla macchina da presa quanto in cucina.

Tantissimi gli eventi: proiezioni con degustazioni, incontri con aperitivi e assaggi di prodotti d’eccellenza del territorio, il primo mercatino del Made in Salso, laboratori “Crea & Gusta”, visite guidate e una cena di gala preparata dagli chef dell’Alberghiero “Magnaghi” per ricordare Tognazzi.

L’apertura del Festival prevede mercoledì pomeriggio, alle 18, nella Sala Mainardi del Palazzo dei Congressi, l’incontro “Tognazzi in giallo” con lo scrittore e regista teatrale Paolo Silvestrini e una degustazione dei vini della Tognazza Amata. La sera, alle 20.45, al cinema Odeon la festa inaugurale: il ricco buffet preparato dall’Alberghiero sarà arricchito dalla presenza del Parmigiano Reggiano biologico del Caseificio Persegona. Prima della proiezione del bellissimo “Ritratto di mio padre” di Maria Sole Tognazzi, è previsto un intervento di Gianmarco Tognazzi.

Nei giorni successivi il pubblico potrà “gustare” altri imperdibili incontri: Enrico Vaime con il suo nuovo libro “Cin cin” e i vini prodotti con metodo antico dall’Azienda Castello di Contignaco, Francesca Romana Barberini e la Focaccia di Tabiano di Claudio Gatti, Wilma De Angelis e la pizza alta della Porchetta e il liquore Maria Luigia (prodotto da Colombo), Pupi Avati e il gelato al forno di Giuliano Curati e Gelateria Fontana e la pizza alta dell’Incontro, Stefano Disegni e le creazioni dolci dello chef pasticciere Antonio Montalto, lo stellato Massimo Spigaroli con le sue preparazioni e i suoi “sogni” da chef, Edoardo Raspelli e il gelato alla mela verde preparato da Corrado Sanelli, Francesco Barilli e il Parmigiano Reggiano del Caseificio Butteri. E questi sono solo alcuni degli appuntamenti: per il programma completo www.mangiacinema.it.

Oltre che al cinema Odeon, gli incontri e le proiezioni si svolgeranno al Palazzo dei Congressi e alle Terme Berzieri. Tutti gli eventi sono a ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti) ad eccezione della cena di gala e delle proiezioni di “Un ragazzo d’oro” di Pupi Avati.

Gli altri film? “Amici miei” (da vedere sorseggiando i vini “Antani”, “Tapioco” e “Lello Mascetti”), “Chef – La ricetta perfetta”, “Poltrone rosse – Parma e il cinema” (che Barilli ha appena presentato a Venezia) e il pluripremiato corto “L’altro cibo” di Federico Rodelli.

Ultima ma non meno importante, l’attesa cena di gala di giovedì 2 ottobre, alle 20.30, al “Magnaghi”: gli chef dell’Alberghiero reinterpreteranno cinque ricette di Tognazzi (dai Fazzoletti al basilico al “suo” Filetto Strogonoff), con la partecipazione straordinaria della Tognazza Amata (con i suoi vini) e, come guest star, prima dell’inizio della cena, il miglior prosciutto cotto italiano per “Gambero Rosso”: Cotto ’60 di Branchi Prosciutti di Felino. Prenotazioni: 0524 572270. Costo 35 euro.

INFO
www.mangiacinema.it, info@mangiacinema.it

Gianluigi Negri
Gianluigi Negri
Gianluigi Negri, giornalista professionista e critico cinematografico, è l’ideatore di Mangia come scrivi, l'unica rassegna italiana che ha messo a tavola 450 scrittori e 150 artisti in 13 anni. È organizzatore di eventi, rassegne, mostre e concerti. Ha lavorato per Fiere Parma, realizzando una grande mostra celebrativa su “Star Trek” ed il Festival “Elvis, il Re è vivo”. E’ stato redattore di “Gazzetta di Parma”, quotidiano con il quale collabora da 23 anni e di cui è critico cinematografico. Vanta 15 anni di esperienze radiofoniche (Radio 12, Radio Inn e Radio 24). È stato per anni critico del quotidiano “Libertà” ed ha curato rubriche di cinema e spettacolo per Buongiorno.it, “Il giornale di Reggio”, “Mantova Chiama Garda”. Ha scritto (con il collega Roberto S. Tanzi) i libri “Cyber Movies”, “Culti non colti” e “Natale al cinema” (Falsopiano). Al Teatro Magnani di Fidenza nel 2016 ha debuttato il suo nuovo format Mangiamusica - Note pop, Cibo rock, che quest'anno arriverà alla terza edizione.