Enrico Vaime a Mangiacinema

Venerdì 30 settembre − Sala Cariatidi (Palazzo Congressi)

Ore 18.15 – “Gli amori finiscono, non preoccupatevi”
Incontro con Enrico Vaime
Conduce il direttore della Gazzetta di Parma Michele Brambilla
Show cooking dello chef Edoardo Craviari con degustazioni del piatto Mangiacinema 2016 della Porchetta

Vai al programma completo


Enrico Vaime è uno dei padri del varietà televisivo italiano (da Canzonissima a Quelli della domenica, da Tante scuse e Risatissima) e teatrale, in ditta artistica con Italo Terzoli (per Garinei e Giovannini hanno scritto Felicibumta, Anche i bancari hanno un’anima, La vita comincia ogni mattina e altri successi).

Conduttore dal 1978 del programma radiofonico Black Out (Radio 2 Rai) e ospite fisso di Coffee Break fino al 2013, su La7 ha condotto Anni Luce, Omnibus Weekend. Ha al suo attivo numerosi libri, dal primo fortunatissimo “Amare significa… Storia d’amore all’italiana” con Terzoli ai best seller più recenti Quando la rucola non c’era, Era ormai domani, quasi, I cretini non sono più quelli di una volta.

Gianluigi Negri
Gianluigi Negri
Gianluigi Negri, giornalista professionista e critico cinematografico, è l’ideatore di Mangia come scrivi, l'unica rassegna italiana che ha messo a tavola 360 scrittori e 120 artisti in 10 anni. È organizzatore di eventi, rassegne, mostre e concerti. Ha lavorato per Fiere Parma, realizzando una grande mostra celebrativa su “Star Trek” ed il Festival “Elvis, il Re è vivo”. E’ stato redattore di “Gazzetta di Parma”, quotidiano con il quale collabora da 20 anni e di cui è critico cinematografico. Vanta 15 anni di esperienze radiofoniche (Radio 12, Radio Inn e Radio 24). È stato per anni critico del quotidiano “Libertà” ed ha curato rubriche di cinema e spettacolo per Buongiorno.it, “Il giornale di Reggio”, “Mantova Chiama Garda”. Ha scritto (con il collega Roberto S. Tanzi) i libri “Cyber Movies”, “Culti non colti” e “Natale al cinema” (Falsopiano). Al Teatro Magnani di Fidenza, a novembre 2016, debutterà il suo nuovo format: Mangiamusica.