Lo spin off “Mangiamusica-La stagione evento” a Cantù e una nuova location a Parma

Le novità di Mangia come scrivi: lo spin off “Mangiamusica-La stagione evento” a Cantù e una nuova location a Parma

Otto golosi appuntamenti da settembre a dicembre con imperdibili ospiti: Laura Fedele, Saule Kilaite, Roberto Brivio, Ezio Guaitamacchi, Franco Forte, Patrizia Debicke, Valerio Varesi, Marco Buticchi, Alessandro Gnocchi, tra i tanti
Grandi nomi della cultura, dello spettacolo e della musica. Otto appuntamenti da non perdere. Quattro serate abbinate a Mangiacinema (la Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso di Salsomaggiore Terme). E due grandi novità: lo spin off Mangiamusica-La stagione evento a Cantù e una nuova location a Parma. Mangia come scrivi, nel suo tredicesimo anno, continua a sorprendere per idee, proposte gustose e inediti abbinamenti artistici.
A settembre riprenderanno le due stagioni, quella emiliana e quella lombarda, della rassegna creata e diretta dal giornalista Gianluigi Negri: le cene-spettacolo si svolgeranno a Cantù (Como) un giovedì al mese al Ristorante Il Garibaldi e a Parma un venerdì al mese alla Trattoria I Du Matt, nuovo locale molto accogliente e vicinissimo all’autostrada.

SPIN OFF E GEMELLAGGI
In Lombardia sono previsti quattro appuntamenti musicali, con la nascita dello spin off Mangiamusica-La stagione evento (gemellato con l’importante rassegna Mangiamusica di Fidenza, la cui terza edizione debutterà sabato 20 ottobre al Teatro Magnani). Non è il primo spin off di Mangia come scrivi: lo scorso febbraio, a Parma, si sono infatti tenuti tre appuntamenti, molto apprezzati, di Mangia come ridi. “Il ‘crossover’, esattamente come nelle serie tv e nei cinecomic, è una ‘necessità’, una fonte inesauribile di miglioramenti, nuove idee e possibilità”, afferma il direttore artistico Gianluigi Negri.

Ecco perché anche quest’anno le serate di settembre e ottobre, sia di Cantù che di Parma, sono gemellate con Mangiacinema: le due anteprime con Laura Fedele(il suo piano e… il suo cane Barney) e con i romanzieri storici Franco Forte e Patrizia Debicke van der Noot, i due eventi extra con la violinista lituana Saule Kilaite e con gli scrittori noir Valerio Varesi, Paolo Roversi e Romano De Marco. Poi a Cantù Roberto Brivio con la storia dei Gufi e Ezio Guaitamacchi (con Brunella Boschetti, Leonardo Follieri e Giulo Crotti in “Rock & Arte”). E a Parma il maestro Marco Buticchi con il nuovo romanzo d’avventura, accompagnato dall’arpista Carla They, e scherzosamente anche nei panni di chef. Fino all’imprescindibile omaggio a Giovannino Guareschi, nel 50° della scomparsa, con Alessandro Gnocchi, Andrea Setti e Ezio Aldoni, Egidio Bandini.

LO STILE MANGIA COME SCRIVI
La rassegna più golosa d’Italia riprende sempre con la voglia di stupire, di coinvolgere il pubblico e di portare avanti, con lo stile abituale, un discorso originale e mai interrotto sulla cultura del gusto. Anche grazie alle creazioni degli chef Alda Zambernardi e Marco Negri del Garibaldi, dello chef Mariano Chiarelli e del sommelier Maura Gigatti dei Du Matt, senza dimenticare Alessandro Battistini (Pasticceria Battistini), amatissimo artista pasticciere che firmerà tutti i dolci delle cene di Parma.

I PARTNER DI MANGIACINEMA 2018

Il main partner della quinta edizione di Mangiacinema, durante la quale si celebrerà l’Evento speciale “I 50 anni di cinema dei fratelli Avati”, è Gas Sales Energia. Special partner, la Pasticceria Lady Anna di Sorbolo. Tra i media partner, Radio 24(con il programma “La rosa purpurea” di Franco Dassisti sempre al fianco di Mangiacinema fin dalla prima edizione del 2014), Film TvGazzetta di Parma,InformaCibo, Italia a TavolaStadiotardini.it. e Tv Salso. Il Festival si svolge con il sostegno di Provincia di Parma, Comune di Salsomaggiore Terme, Istituto Alberghiero “Magnaghi”, Consorzio Terme Berzieri, Terme Baistrocchi, Ascom, Confesercenti, Cna, Confartigianato, Rotary Salsomaggiore.
La grafica di Mangiacinema è firmata dall’illustratore Victor Cavazzoni.

Illustrazione di Victor Cavazzoni