Mangiacinema – Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso nasce nel 2014. Nelle sue prime otto edizioni, fino al 2021, si è svolto a Salsomaggiore Terme. Dal 2022 il Festival ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri si tiene a San Secondo Parmense (Pr). Sempre Negri, nel 2006, aveva già creato la rassegna (divenuta poi vero e proprio laboratorio) Mangia come scrivi: 175 cene-spettacolo (più quattro eventi estivi) con oltre 500 scrittori e 170 artisti messi a tavola in 16 anni. Nel 2016 un’altra intuizione e creazione vincente: Mangiamusica al Teatro Magnani di Fidenza, la rassegna “sorella” di Mangiacinema.
Le prime otto edizioni di Mangiacinema sono state dedicate a Ugo Tognazzi, Totò, Alberto Sordi, Federico Fellini, ai 50 anni di cinema dei fratelli Pupi e Antonio Avati, a Bernardo Bertolucci, al cinema di Lino Banfi, a Bud Spencer.

I PREMI MANGIACINEMA DELLE PRECEDENTI EDIZIONI

Il Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni è stato consegnato a Enrico Vanzina, Elio Pandolfi, Milena Vukotic, Maurizio Nichetti, Paola Pitagora, Pupi e Antonio Avati, Maria Grazia Cucinotta, Francesco Barilli, Carlo Delle Piane, allo scenografo Lorenzo Baraldi e alla costumista Gianna Gissi, Laura Morante, Renato Pozzetto, Sergio Martino, Lucrezia Lante della Rovere, Federico Zampaglione, alla famiglia Pedersoli (i tre figli di Bud Spencer: Cristiana, Diamante e Giuseppe).
Il Premio Mangiacinema alla carriera è stato assegnato a Wilma De Angelis, mentre uno speciale Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni è andato allo chef stellato Massimo Spigaroli.
Il Premio Mangiacinema Pop è stato consegnato ai registi Marco Melluso e Diego Schiavo, Gabriel Garko, Gemelli Ruggeri (Luciano Manzalini e Eraldo Turra), Stefano Disegni, Syusy Blady, Vito, Lodo Guenzi, Alberto Patrucco, Flavio Oreglio, Mauro Coruzzi (Platinette), Daniele Persegani, Sandro Piovani, Andrea Grignaffini.
Il Premio Mangiacinema – Creatore di Incubi è stato ritirato da Pupi Avati, Lamberto Bava, Claudio Simonetti.
Il Premio Mangiacinema Made in Salso è andato al maestro gelatiere Corrado Sanelli e al ristoratore Luca Cattani del Ristorante-Pizzeria L’Incontro.

LE MADRINE DI MANGIACINEMA

Mangiacinema ha avuto madrine come Franca Valeri, Milena Vukotic, Paola Pitagora, Maria Grazia Cucinotta, Laura Morante, Lucrezia Lante della Rovere.

mangiacinema-il-festival-franca-valeri

FRANCA VALERI

milena-vukotic

MILENA VUKOTIC

paola-pitagora-mangiacinema-2018

PAOLA PITAGORA

mangiacinema-programma-Lucrezia-Lante

LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE

maria-grazia-cucinotta-mangiacinema-2018

MARIA GRAZIA CUCINOTTA

laura-morante-mangiacinema

LAURA MORANTE

GLI OSPITI

Tra i tantissimi altri artisti, cuochi, intellettuali, giornalisti e personaggi che Mangiacinema ha ospitato, Mogol, Enrico Vaime, Andy Luotto, Piero Cassano, Gianmarco Tognazzi, Steve Della Casa, Omar Pedrini, Dente, Leo Ortolani, Edoardo Raspelli, Vincenzo Zitello, Mario Luzzatto Fegiz, Gianni Mura, Paolo Schianchi, Guido Conti, Enrico Beruschi, Michele Brambilla, Claudio Rinaldi, Pietro Visconti, Gabriele Dadati, Valerio Varesi, Marco Buticchi, I Masa, Claudio Sanfilippo, Carla They, Renata Campanella, Ezio Guaitamacchi, Brunella Boschetti, Enzo Gentile, Andrea Villani, Silvano Romani, Luca Ponzi, Mario Marini, Francesco Coppini, Nicola Bertinelli, Ade Capone, Francesco Nigri, Gigi Garanzini, i campioni di volley Lorenzo Bernardi e Hristo Zlatanov, Silvio Capeccia dei Decibel, Irene Rizzoli, Roberto Ranieri, Michele Guerra, Ade Capone, Alessandro Scillitani, Antonio Pisu, Raffaele Bifulco, Marina Mammarella, Filiberto Molossi, Paola Settimini, il pianista tedesco Martin Münch, Paolo Coppini.