Mangiacinema | Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso
30 Settembre — 7 Ottobre 2015 — Salsomaggiore Terme
Search
  • Mangiacinema | Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso
  • 28 Settembre / 5 Ottobre 2016 — Salsomaggiore Terme
Search Menu

Vino antico “Castello di Contignaco”

vino-rosso-salsomaggiore

I vini dell’Azienda Agricola Castello di Contignaco si rivolgono a un consumatore in grado di apprezzare l’autenticità di ciò che la natura offre. L’azienda è da tempo impegnata nella ricerca e nella riscoperta di metodi di produzione e di vinificazione antichi e tradizionali, nella convinzione che un prodotto naturale e poco elaborato, anche se a volte leggermente ruvido, contribuisca al nostro benessere.

I vini del Castello di Contignaco (struttura fortificata sui colli di Salsomaggiore, risalente all’anno 1030 e con una torre alta più di 30 metri) sono ottenuti esclusivamente utilizzando uve aziendali, in modo da poter controllare ogni fase della produzione. Le uve, subito dopo la raccolta, vengono pigiate nelle cantine del Castello, dove poi il vino viene lasciato invecchiare in botte per un anno intero prima dell’imbottigliamento.

il-vino-di-dante-salsomaggiore

Tre le etichette: Rosso del Rio dei Predoni, Rosso del Sasso Chiaro, Bianco del Castello.

Le uve sono difese con metodi di agricoltura integrata, utilizzando prodotti naturali e tradizionali, escludendo l’uso di concimi chimici ed evitando qualsiasi tecnica di forzatura. Vengono scelte e pigiate a piena maturazione e poi lasciate a lungo macerare nel mosto per favorire l’estrazione dalle bucce di tutti i composti utili e salutari che vi sono contenuti.

 

Author:

Gianluigi Negri, giornalista professionista e critico cinematografico, è l’ideatore di Mangia come scrivi, l'unica rassegna italiana che ha messo a tavola 360 scrittori e 120 artisti in 10 anni. È organizzatore di eventi, rassegne, mostre e concerti. Ha lavorato per Fiere Parma, realizzando una grande mostra celebrativa su “Star Trek” ed il Festival “Elvis, il Re è vivo”. E’ stato redattore di “Gazzetta di Parma”, quotidiano con il quale collabora da 20 anni e di cui è critico cinematografico. Vanta 15 anni di esperienze radiofoniche (Radio 12, Radio Inn e Radio 24). È stato per anni critico del quotidiano “Libertà” ed ha curato rubriche di cinema e spettacolo per Buongiorno.it, “Il giornale di Reggio”, “Mantova Chiama Garda”. Ha scritto (con il collega Roberto S. Tanzi) i libri “Cyber Movies”, “Culti non colti” e “Natale al cinema” (Falsopiano). Al Teatro Magnani di Fidenza, a novembre 2016, debutterà il suo nuovo format: Mangiamusica.